Frame alto in italiano - Enciclopedia

Fiumi e torrenti

I fiumi che attraversano la nostra regione nascono dagli Appennini e dopo un breve tragitto finiscono nel mare Adriatico.

Ulteriori informazioni sullo stato di qualità delle acque superficiali interne (fiumi e laghi) vengono raccolte e pubblicate dalle Agenzie regionali preposte: Arpam Marche e Arta Abruzzo.

 

Fiumi e torrenti che sfociano in mare

.
fiumelunghezza km.bacino kmq
Aso 63278
Menocchia
Tesino37120
Tronto1151.192
Vibrata30118
Salinello42176
Tordino59450
Vomano68782
Piomba36106
Fino48282

 

Cartografia dei principali bacini idrografici delle province di Ascoli Piceno e Teramo

Fiume Aso

L'Aso ha le sue sorgenti (Sorgenti dell'Aso, 950 mt.) tra le pendici occidentali del monte Porche e la Cima della Prata (1850 mt.), nei pressi di Foce di Montemonaco; ha una lunghezza di 63 km., un bacino di 278 kmq e sfocia nei pressi di Pedaso. Ha due affluenti: il torrente Indaco e il torrente Pallone

La Valdaso é caratterizzata da coltivazioni, per lo più di piccole dimensioni, (oliveti, vigneti e frutteti) interrotte da boschi, calanchi e sottili strade rurali; sulle sommità delle colline spiccano i centri storici dei comuni, la maggior parte dei quali conserva, urbanisticamente, le tracce del Medioevo e dell'Età Comunale. 

Lungo il corso d’acqua esistono due invasi artificiali: la diga di Gerosa con una capacità di accumulo di circa 12 milioni mc. di acqua e il lago artificiale di La Pera (422 mt. s.l.m.) con una capacità di circa 700 mila mc.

 

Torrente Menocchia

Estensione 94 kmq

 

 

Fiume Tesino

Il Tesino nasce sul Monte La Torre a 826 metri s.l.m., nei pressi di Force; é lungo 37 km ed ha un bacino idrografico di circa 120 kmq; sfocia nei pressi di Grottammare. 

 

Fiume Tronto  [vedi scheda]

Nasce dalle pendici del Monte Gorzano sui monti della Laga, passa per la città di Ascoli Piceno, segna per un lungo tratto il confine tra Marche e Abruzzo, infine sfocia tra San Benedetto del Tronto e Martinsicuro; é lungo 115 km ed il bacino ha un'estensione di 1.192 kmq. [continua...]

 

Torrente Vibrata

Il torrente Vibrata origina nel versante orientale della Montagna dei Fiori, e più precisamente sul Colle Appeso (1350 mt.) sotto la cima del monte Girella (1697 mt.); é un torrente di piccole dimensioni, con una lunghezza di 30 km ed un bacino la cui superficie si estende per 118 kmq.; riceve acque da alcuni torrentelli tra i quali la Vibratella, il fosso delle Fornaci, il fosso di Costeritte, il fosso della Pozzolana, il fosso Collarice o di Santa Scolastica, il Fonte Arrisolo e Rio Moro.
Il bacino é compreso quasi interamente in provincia di Teramo (tranne 3 km. circa che ricadono nella provincia di Ascoli Piceno) e sfocia nel mare Adriatico facendo da confine tra le località di Villa Rosa di Martinsicuro e Alba Adriatica. Il torrente Vibrata attraversa un territorio fortemente antropizzato, caratterizzato dalla presenza di un diffuso tessuto produttivo.

 

Fiume Salinello

Il fiume Salinello ha origine dall'unione di due rivoli, il Frassagno che nasce dal monte Ciccone, (a 1209 metri s.l.m.) e il Salino che nasce sul Monte Farina (a 1240 metri s.l.m.); ha una lunghezza di 42 km. e scorre per intero nella provincia di Teramo; sfocia tra gli abitati di Tortoreto Lido e Giulianova Lido; il suo bacino ha un'estensione di 176 kmq in cui sono presenti formazioni calcaree, arenarie e strati argillosi. 

Il suo percorso è tortuoso, compiendo un primo tratto verso nord, portandosi poi con un'ampia curva verso sud e assumendo infine una direzione perpendicolare alla catena montuosa da cui ha origine, tipica dei fiumi appenninici. Attraversa nel primo tratto un ambiente montuoso e boschivo, che si fa più sotto collinoso e coltivato e nella parte più bassa; fino a pochi chilometri dal mare, scorre incassato in un profondo alveo.

Le Gole del Salinello sono luogo di escursione all'interno della omonima Riserva Naturale Regionale 

 

Fiume Tordino [vedi scheda]

Nasce a circa 2.000 metri s.l.m. tra i monti Gorzano e Pelone; ha una lunghezza di 59 km. ed un bacino idrografico di superficie pari a 450 kmq; scorre interamente nella provincia di Teramo e sfocia nel mare Adriatico a sud dell'abitato di Giulianova. [continua ...]

 

Fiume Vomano [vedi scheda]

Il fiume Vomano ha origine nella provincia dell'Aquila in prossimità del Passo delle Capannelle, a circa 1200 metri s.l.m., sulle pendici nord occidentali del Monte S. Franco, Scorre nella parte settentrionale dell'Abruzzo ed il suo percorso, di 68 km, è quasi completamente compreso nella provincia di Teramo ad esclusione di un brevissimo tratto iniziale nella provincia dell'Aquila; sfocia nei pressi di Roseto degli Abruzzi. [continua ...]

 

Torrente Piomba

Il torrente Piomba nasce sul lato settentrionale del monte Giove 679 metri s.l.m.) a 555 metri s.l.m., nel comune di Cermignano. , ha una lunghezza di 36 km e la superficie complessiva del suo bacino é di 106 kmq; ha un solo affluente, il fosso del Gallo che ha origine da una sorgente a poca distanza da Atri

Scorre per il 90% nella provincia di Teramo e per il 10% in provincia di Pescara; nel suo tratto terminale delimita le due province. Sfocia nel mare Adriatico tra Silvi Marina e Marina di Città Sant'Angelo (Pescara). E' un torrente di piccole dimensioni che nel periodo di magra é in secca per la maggior parte del suo percorso; scorre in un territorio a vocazione prevalentemente agricola e zootecnica 

 

Fiume Fino

Il fiume Fino nasce dal versante nord-est del monte Camicia a 1200 metri s.l.m.; è un classico corso d'acqua appenninico con andamento trasversale alla dorsale montuosa da cui origina. La sua  lunghezza é di 48 km; il suo bacino imbrifero ha un'estensione di circa 282 kmq. Dopo un percorso di circa 25 Km, il Fino lascia la provincia di Teramo ed entra in quella di Pescara, qui dopo circa 15 Km, in località Congiunti, confluisce con il fiume Tavo dando luogo ad un corso d'acqua denominato Saline che sfocia poco a nord dell'abitato di Montesilvano. Il bacino del Fino riceve uno scarso contributo sorgentizio nella parte alta, mentre una quantità d'acqua più consistente gli deriva dall'affluente Cerchiola.

 

Altri corsi d'acqua

Torrente Ambro

Lungo 12 km., nasce dalla Fonte Angagnola (m 1598), presso il monte Priore (m 2334). Affluente di sinistra del fiume Tenna presso Montefortino. 

 

Torrente Albula

Lungo

 

 Torrente Ragnola

Estensione circa 48 kmq

Lungo 

 

Fiume Cerrano

Lungo 10 km. Nasce presso Atri e sfocia nel mare Adriatico presso Marina di Silvi.

 

 

Stampa della pagina: www.portodeipiceni.it/testi/ge003.htm (Fiumi e laghi)
Data aggiornamento: 12 aprile 2006
Verificare le condizioni di utilizzo delle informazioni contenute in questo documento
Per contatti: info@portodeipiceni.it